Copyright. All Rights reserved by Elisa des Dorides

quadrato

Any Other live @Baum Fesival, Bologna

La chitarra con la camicia  a fiori

{



Il potere di una chitarra con una camicia a fiori.
Adele Nigro, in arte Any Other, inizia a cantare e attira sotto al palco le persone come una sirena. La sua presenza, genuina e vibrante, ha poco a che fare con il resto dell’indie rock esistente al momento nella scena italiana.

La polistrumentista di Verona ha scelto di continuare a comporre anche dopo la separazione con le Lovecats e lo ha fatto intraprendendo un percorso di crescita fruttuoso. Batteria, basso e pianoforte accompagnano Adele che stringe la chitarra acustica come un mitra dalle buone intenzioni.
Sì perchè anche quando urla i grumi più amari lo fa con la delicatezza di chi sa sciogliere nel suono un po’ di quel passato che pesa. Gli arrangiamenti si susseguono, in sali e scendi di intensità, ondivaghi ma decisi e limpidi.

Con lo sguardo dritto davanti a sé, la musicista ringrazia il pubblico con una  tenerezza che non può lasciare indifferenti. Nell’isola del Baum Festival di Bologna, tranne qualcuno distratto dall’alcool e chiacchiere, i marinai sono avvolti dal pathos di Any Other.

La sirena è riuscita a stregare anche stasera.

Create a website