Copyright. All Rights reserved by Elisa des Dorides

quadrato

Ismael - Quattro

{

Ismael è un gruppo di Reggio Emilia attivo dal 1995. Ne hanno fatta di strada in questi anni, cambiamo nome (in principio erano Sycamore Trees), cambiamo componenti e sperimentano le sonorità che più si avvicinano alla loro essenza. Il cuore è rimasto lo stesso, lo stile si è forgiato. Il risultato è un cantautorato maturo e strutturato e il disco Quattro ne è una prova. Niente di orecchiabile o di consolatorio. A tratti stride, indugia sulle tensioni.
Tra il magma dei tanti prodotti rock italiani che si sbracciano per accaparrarsi l’etichetta di “alternativo”, gli Ismael sanno davvero avere un sapore diverso. I testi hanno la stoffa di una poetica intimista ma che sa specchiarsi anche con la realtà esterna. E allora le chitarre un po’ acide e distorte disegnano malesseri epocali condivisi, arpeggi solitari addolciscono amare prese di coscienza e ogni brano ha una vena energica pulsante.

C’è un panorama di desolazione da cantare, un po’ da scandire con semplice parlato.
Quattro è un disco che ha fatto dei sacri maestri del cantautorato italiano non spettri da imitare ma compagni di crescita musicale.


 

Data pubblicazione

Settembre 2018

 

Etichetta

Macramè Dischi

 

Line up

Sandro Campani, Giulia Manenti, Barbara Morini, Piwy Del Villano, Luigi Del Villano

 

 

Tracklist

E dove andrai, Luchino?

Canzone del melo

È tutta una morte

Il nocciolo della questione

Canzone delle gazze

Quante case spente

Canzone della vedova

Canzone dei salici

Canzone dello specchio

(Emilia)

La gente che vive

Barbäj

 

Ascoltalo su bandcamp

Create a website