Copyright. All Rights reserved by Elisa des Dorides

quadrato

Lennard Rubra - Escapismo primaverile

{

"Concepito e registrato nel giro di una settimana, non parla di nulla esplicitamente e non c'è nessun significato nascosto" spiega Lennard Rubra "sono solo pensieri, suoni, rumori e cambi di personalità continui.  

Un estraniamento della realtà che però sa di fiori: un escapismo primaverile.”

La primavera è una bolla, sospesa, fragile, contiene la polluzione dell’universo personalissimo espresso da chitarre pop e melodie trasognate.

Il Lo-Fi del cantautore romagnolo si chiama Escapismo primaverile, secondo lavoro autoprodotto dopo Pleonasmi.
La sua devozione per i The Smiths è lampante e non si può non cogliere il collegamento alle atmosfere di Mac DeMarco.

Fuga morbida e solitaria.

 

 

Prodotto da

Lennard Rubra

 

Etichetta

Floppy Dischi

 

Tracklist

Urano
Saudade
Telemachia
La stagione
Pina Bausch

 

 

 

 

Create a website