Copyright. All Rights reserved by Elisa des Dorides

quadrato

NA NA NA NA - Costant puberty

{

Il corpo è uno e non ci sta con la testa.

Pensa che può vivere in costante pubertà e di conseguenza il mondo gli appare sempre un invitante motivo all’alienazione.
A Febbraio 2018  il gruppo maceratese NA NA NA NA pubblica Constant puberty: un innesto di grunge e punk fedelissimo alla ruvidità che appartiene a questi due generi.

Chitarre distorte alla Pixies ma anche trasognate, quasi liquefatte un po’ alla Sonic Youth. In Came ci sono esplosioni sentimentali e aperture ritmiche con voce quasi spezzata e la batteria che accelera per poi stopparsi dubito dopo.

E, ancora, c’è un brano come Confident in cui quei respiri ravvicinati al microfono rimandano vertiginosamente a Cobain.

Visioni e contemplazioni con un basso, a tratti, gentile che accompagna pensieri e rimuginamenti.  

Lenta, inesorabile Juanita’s song: tutte le vibrazioni intimiste si riverberano lungo le corde della chitarra.

Consequences, invece, la batteria si fa aggressiva come in nessun altro brano e la voce è un urlo che esce a fatica dalle pieghe dello stomaco. Il disco chiude con un’acustica Sleep, dove la chitarra accompagna un fischiettare lontano, che cerca di farsi carillon per le consuete notti inquiete.  

 

Line Up

Alessandro Ruggieri, Daniele Gatto, Carlo Angeletti

 

Etichetta

El magico gonzalez sound, I dischi di plastica,  Narvalo suoni

 

Tracklist:

Tinder (intro)

Confident

Complain

Optimistic

Came

Wrong

Tinder

Life

Juanita's song

Consequences

Immatura

Gay

Keep

Sleep

 

 

Ascolta su bandcamp

 


 

Create a website